Antonello Venditti torna con Unica

Venditti: Unica- Il cantautore romano torna il 29 novembre con un album di inediti, a quattro anni di distanza dalla pubblicazione del fortunato “Dalla pelle al cuore”.  Nel nuovo lavoro Antonello Venditti continua ad emozionare i suoi fans con canzoni ricche di sentimento, ma non solo. Questo disco nasce in un momento particolare, in un giorno da ricordare. Il 23 dicembre 2010 l’artista assiste alle rimostranze dei ricercatori della Facoltà di Architettura di Fontanella Borghese di Roma.  “Sono stato chiamato a cantare sul tetto, – ha dichiarato l’artista – all’inizio ero un pò reticente ma poi ho vissuto con loro un’esperienza indimenticabile. Ero insieme all’eccellenza, quella vera, quella tanto vilipesa, che affermava il diritto alla vita e lo faceva attraverso le mie canzoni”. Così Unica è, in primis, un album dedicato a loro.

Amore e libertà, i pilastri del disco – Se da un lato l’artista canta la libertà – quella urlata dai ricercatori di oggi, ma anche quella inseguita negli anni Settanta e pretesa dalle donne in cerca di emancipazione – dall’altro si lascia travolgere dalle dolci noti ispirate dall’amore, come nella canzone “Cecilia” che canta di una ideale figura femminile, capace di dire tanti no pur di mantenere intatta la sua moralità e i suoi saldi valori, anche religiosi. In definitiva “Unica è un atteggiamento, un punto di vista, è la mia vita, ma la è anche la canzone d’amore che porto dentro di me e che mi fa vivere la vita in un modo completo”, ha dichiarato l’artista.

C. M.