Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Raggiunto l’accordo sui sottosegretari. Martedì la nomina

Raggiunto l’accordo sui sottosegretari. Martedì la nomina

Tutti tecnici – Manca solo la nomina dei viceministri e sottosegretari per completare la squadra di governo, e martedì probabilmente saranno sciolti gli ultimi nodi con la nomina di nuovi tecnici. Si parla infatti, come già successo per i Ministri, di soli tecnici, ma questa volta più vicini alla politica e soprattutto più vicini al Pdl, Pd e Terzo Polo. Dopo giorni di trattativa con i principali partiti che appoggiano il governo, appare chiaro che Monti non vuole perdere altro tempo, la squadra di governo deve essere pronta entro la prossima settimana, poi si passa ai provvedimenti. “Non c’è più tempo da perdere“, è infatto diventato lo slogan più citato in Italia e in Europa. Il rischio di fallimento è ancora altro.
Secondo le ultime indiscrezioni, dopo l’incontro con Alfano, Bersani e Casini, sarebbe stato trovato un accordo per la scelta dei viceministri e dei sottosegretari: Dodici in quota Pdl, 13 tra Pd e Terzo polo.
Le tre segreterie di partito hanno smentito l’incontro, ma non Palazzo Chigi.
I segretari di Pdl, Pd e Terzo Polo infatti, ammettono di essersi presentati in incognito, ma a uno a uno, non tutti insieme in un vertice a quattro con Monti.

Le nuove misure – Intanto il governo prende tempo sulle misure economiche da mettere in campo. Secondo alte fonti vicine al governo, i giorni di attesa dovrebbero essere ancora una decina, prima di poter vedere i provvidenti che il governo tecnico ha preparato per il nostro paese, provvedimenti che, per ora, hanno certamente trovato il parere favorevole praticamente dell’intera Ue.

Matteo Oliviero