Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Monti accelera: Il 5 dicembre le prime misure Consiglio dei Ministri

CONDIVIDI

Monti accelera – Il presidente del Consiglio, nonché titolare del Ministero dell’economia, ha annunciato che le prime riforme arriveranno in Consiglio dei Ministri il 5 dicembre. I provvedimenti che saranno all’attenzione del governo dovrebbero riguardare “crescita, equità e stabilità” ma anche la crescita.
Per quanto riguarda invece le grandi riforme strutturali soprattutto su fisco e pensioni bisognerà attendere un secondo momento, ma non si escludono anticipi.
La notizia è arrivata nella serata di ieri, dopo che Gianfranco Fini aveva assicurato che in settimana sarebbero arrivate le prime misure economiche.

Bersani: Nessun tavolo di maggioranza – Sul tema delle riforme è intervenuto anche il leader del Pd Pierluigi Bersani secondo cui “c’e un governo di impegno nazionale e ogni forza si prende la propria assunzione di responsabilità. Non esiste una maggioranza, non esiste un tavolo di maggioranza. Il Pd va quando Monti chiama per opinioni, contributi, consigli. Punto“.
Non solo, Bersani ha anche attaccato duramente chi vuol mettere fretta al governo: “Dice che ora bisogna fare presto. Gente che non dà a Monti neanche una settimana di tempo, quando gli ultimi tre anni li ha passati in un sonno totale e non ha messo mai la sveglia….. Noi è da tre anni che diciamo che stiamo andando nei guai, il governo Berlusconi negli ultimi otto mesi non aveva fatto nulla. Ora, si è voltato pagina. Noi siamo in attesa che il governo faccia le sue proposte. Noi porteremo le nostre, che sono già in Parlamento e non sono da buttare via se si vuole mettere nelle misure l’equità e la crescita“.

Matteo Oliviero