Pagelle Milan-Chievo: Ibra stratosferico. Clivensi evanescenti

Pagelle Milan-Chievo. Ieri sera si è visto a San Siro un Milan fortissimo, che è stato capace di far paura non solo alle squadre che lottano con i rossoneri per la conquista del titolo di campione d’Italia, ma anche alle compagini che dovrà affrontare in Champions. La squadra di Allegri ha giocato infatti una gara perfetta col Chievo, che è terminata 4-0. Una gara dove ha brillato ancora una volta la stella di Ibrahimovic, che ha segnato una storica doppietta (101 gol in A per lo svedese, ndr), che lo rende sempre più uomo squadra della formazione allenata da Allegri.

Pagelle Milan – Ibrahimovic 8,5: oramai non esistono più dei termini di paragone per descrivere ciò che fa in campo. Quindi non possiamo fare altro che celebrare la sua nuova impresa calcistica, che lo porta di diritto nel gotha del calcio italiano. Pato 7,5. Thiago Silva 7. Antonini 7. Aquilani 7. Boateng 7. Amelia 6,5. Van Bommel 6,5. Yepes 6. Nocerino 6. Abate 6-: in una squadra che ha giocato una gara perfetta, è difficile trovare dei peggiori. Scegliamo lui, perché ha giocato in maniera meno aggressiva del solito, davanti a degli avversari che non erano certo irresistibili. Allegri (All.) 7.

Pagelle Chievo – Pellissier 6,5: Da buon capitano non ha abbandonato la propria nave che stava affondando. Ha attaccato come meglio ha potuto, per trovare la rete della bandiera. Hetemaj 6. Bradley 6. Sammarco 6. Vacek 5,5. Thereau 5,5. Sorrentino 5. Frey 5. Acerbi 5. Cesar 5. Jokic 5. Rigoni 5. Luciano 4,5: nel Chievo sceso in campo ieri, sono stati in molti a dare l’impressione di non esserci né con la testa, né con il corpo. Premiamo lui con la palma del peggiore in campo, per il fallo che ha portato al penalty trasformato da Ibra. Di Carlo (All.) 5.

Simone Lo Iacono