Premier League, 13^ giornata: frenano i due Manchester, sale il Tottenham

Premier League, 13^ giornata – Giornata non facile per le due compagini di Manchester. Il City impatta 1-1 con il Liverpool: non basta Kompany, che porta avanti i ragazzi di Mancini alla mezz’ora: dopo tre minuti Lescott infila la propria porta e si finisce in pareggio, con Balotelli nervoso ed espulso. Lo United, invece,  si ferma in casa contro il Newcastle: Hernandez sigla il vantaggio dei “Red Devils”, un rigore discusso e discutibile di Ba riporta tutto in parità. Anche l’Arsenal fa 1-1: fa tutto Vermaelen che prima segna un’autorete che vale il vantaggio Fuhlam, poi agguanta il pari al minuto 82. Il Tottenham non si ferma ed espugna il campo del Wba con una doppietta di Adebayor e la firma di Defoe. Bena anche il Chelsea: Terry, Mata e Sturridge stendono il Wolverhampton.

Everton ok, stop Aston Villa – Mezzo passo falso dell’Aston Villa che pareggia 0-0 in casa dello Swansea. I “Villans” vengono raggiunti così dall’Everton: i “Toffees” espugnano Bolton grazie a Vellios e Fellaini. Si risolleva il Wigan che, con un gol di Di Santo al 92′, condanna il Sunderland alla sconfitta interna. Stoke City e Norwich, infine, hanno la meglio sul Blackburn e sul Qpr.

Risultati e classifica – Questi i risultati della 13^ giornata: Stoke City-Blackburn 3-1; Norwich-Qpr 2-1: Bolton-Everton 0-2; Swansea-Aston Villa 0-0; Arsenal-Fulham 1-1; Sunderland-Wigan 1-2; Liverpool-Manchester City 1-1; Manchester United-Newcastle 1-1; Chelsea-Wolverhampton 3-0; Wba-Tottenham 1-3. Di seguito, la classifica della Premier League: Man City 35, Man Utd 30, Tottenham* 28, Newcastle 26, Chelsea 25, Liverpool 23, Arsenal 23, Aston Villa 16, Everton* 16, Norwich 16, Qpr 15, Stoke City 15, Swansea 14, Wba 14, Fulham 12, Sunderland 11, Wolverhampton 11, Bolton 9, Wigan 9, Blackburn 7.
*= una partita in meno.

Edoardo Cozza