Il direttore della centrale di Fukushima si ritira per problemi di salute

Si ritira il direttore della centrale – Ancora notizie da Fukushima. Questa volta è il direttore dell’impianto nucleare, che ricordiamo colpito da un violento sisma, ad avere problemi di salute. Masao Yoshida, a solo 56 anni, abbandona così la direzione della centrale per problemi di salute. A sostituirlo sarà dal primo dicembre Tareshi Takahashi, attualmente responsabile della gestione dlele istallazioni nucleari. Yoshida è ora in ospedale per sottoporsi ad alcuni esami, perché non si conosce ancora di quale patologia sia afflitto. L’unica sicurezza è che il direttore ha partecipato attivamente a tutte le operazioni riconducibili all’emergenza nucleare, in contatto con luoghi molto pericolosi

Non è un caso isolato – Non è la prima volta che arrivano notizie di questo tipo da Fukushima. Le persone che lavoravano nella centrale hanno riscontrato seri problemi di salute, anche se non sono stati verificati i nessi tra le patologie contratte e i possibili effetti delle radiazioni nucleari. Tra questi il presentatore televisivo Otsuka Norikazu era stato colpito da leucemia dopo aver mangiato verdura colta nella zona dell’impianto per rassicurare i cittadini e i coltivatori e dimostrare la sicurezza dei raccolti.

Michela Santini