Suore bloccano ladro che voleva rubare in convento

Si era introdotto in convento – Il 50enne di Torino si era introdotto nel convento del quartiere di San Fruttuoso, a Genova, per effettuare un furto di facile realizzazione, secondo la sua opinione, ma una volta entrato si è trovato faccia a faccia con gruppo di consorelle agguerrite che sono riuscite a fermarlo.

Aveva superato la sbarra – Superato il primo ostacolo, la sbarra appunto, è riuscito, forzandolo, ad aprire il portone del convento e nel momento in cui si stava apprestando a varcare la seconda porta d’accesso è stato notato dalle suore che lo hanno bloccato, grazie anche all’aiuto dei dipendenti laici dell’istituto, lo hanno chiuso a chiave in una stanza e poi hanno chiamato i carabinieri.

Accusato di furto – L’uomo, un balordo residente da anni nella zona di San Fruttuoso, teneva d’occhio già da un pò il convento di Nostra Signora del Monte, e ieri aveva deciso di tentare il colpaccio: portare via alcuni oggetti per poi rivenderli al mercato nero, ma è stato preso letteralmente con le mani nel sacco. Quando sono arrivati i carabinieri lo hanno trovato sotto chiave e controllato a vista dalle sorelle. L’uomo è ora accusato a piede libero di tentato furto, che sarebbe sicuramente andato a segno se non fosse stato per il coraggio delle suore.

Marta Lock