Muore soffocato in classe davanti ai compagni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12

Stava mangiando un panino – La tragedia si è verificata durante l’ora di ricreazione nell’Istituto industriale di Monserrato, provincia di Cagliari. Michele Contini, di 16 anni, stava parlando con i suoi compagni di classe poi ha guardato l’invitante panino preparato per colazione e lo ha addentato, ma quel boccone gli ha ostruito le vie aeree provocandone la morte per soffocamento.

I compagni hanno chiamato i professori – I ragazzi che erano accanto a lui si sono subito accorti che qualcosa non andava, il viso del ragazzo è subito diventato paonazzo, e sono corsi a chiedere aiuto ai professori, che hanno tentato invano di estrarre il boccone che gli stava ostruendo le vie respiratorie. E’ stato tutto inutile: il ragazzo ha perso subito conoscienza, e neanche l’arrivo tempestivo degli uomini del 118 che hanno tentato di rianimarlo è servito a salvargli la vita.

I compagni sotto shock – La tragedia si è consumata sotto gli occhi disperati e impotenti degli altri ragazzi che frequentano l’Istituto. Il medico legale e il magistrato di turno, giunti sul posto, hanno constatato la fatalità dell’incidente e disposto la consegna della salma alla famiglia. I colloqui con i genitori previsti per la giornata odierna sono stati annullati dalla preside in segno di lutto.

Marta Lock

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!