Probabili formazioni Genoa-Milan: Malesani si affida a Pratto, Allegri a Pato

Probabili formazioni Genoa-Milan. Vincere per riprendere il cammino verso l’Europa League. Vincere per non perdere terreno prezioso dalla Juve capolista. Genoa e Milan hanno in mente di raggiungere questi due importanti obiettivi, nella gara che andrà in scena stasera allo stadio Marassi. Una gara che nella passata stagione terminò 1 a 1, grazie alle reti segnate da Pato e dall’attuale attaccante dell’Udinese Floro Flores. Per il match in programma stasera la Can di A ha deciso di affidarsi all’arbitro Celi. I suoi assistenti di linea saranno Niccolai e Copelli, mentre il Quarto Uomo a bordo campo sarà il signor Tagliavento.

C’è Granqvist per Antonelli – E’ stata settimana difficile per il Genoa di Alberto Malesani, che nella conferenza stampa di ieri ha mostrato i denti a chi lo ha attaccato in quest’ultimo periodo. Stasera il tecnico veronese dovrebbe affidarsi al 3-5-2, e punterà su Granqvist in difesa, che verrà schierato al posto dell’infortunato Antonelli, e su Pratto, che è stato preferito a Caracciolo. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-2) – Frey; Granqvist Dainelli Kaladze; Mesto Rossi Veloso Merkel Moretti; Jankovic Pratto. A disposizione: Lupatelli, Constant, Caracciolo, Seymour, Kucka, Jorquera, Zè Eduardo. Allenatore: Malesani. Indisponibili: Bovo, Birsa, Antonelli. Squalificati: Palacio (1 giornata).

Ambrosini sostituisce Van Bommel – Allegri ha mischiato un po’ le carte nell’allenamento di rifinitura svolto ieri, ma si è capito chiaramente quale sarà la squadra che manderà in campo stasera. Di sicuro non ci sarà l’infortunato Van Bommel, che verrà sostituito da Ambrosini, mentre Amelia, Yepes e Pato dovrebbero giocare nuovamente dall’inizio, dopo la buona prestazione offerta col Chievo. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Amelia; Abate Yepes Thiago Silva Antonini; Aquilani Ambrosini Nocerino; Boateng; Ibrahimovic Pato. A disposizione: Roma, Bonera, Taiwo, Mexes, Seedorf, Robinho, El Sharaawy. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Gattuso, Flamini, Cassano, Nesta, Abbiati, Van Bommel. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono