Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bimbo di 18 mesi in overdose da cocaina

CONDIVIDI

Ricoverato a Palermo – Il bimbo è stato ricoverato d’urgenza al Santa Cristina di Palermo, riportava lesioni, bruciature ed ematomi su tutto il corpo ma la cosa più grave è che aveva gravi problemi respiratori provocati da overdose da cocaina. Il piccolo è ancora in sala rianimazione, assistito dal nonno.

Genitori tossicodipendenti – I genitori, entrambi tossicodipendenti, durante l’interrogatorio di ieri sera si sono difesi sostenendo l’assurda tesi che, poiché il piccolo era stato allattato fino al quarto mese aveva ingerito la cocaina attraverso il latte materno, e che il lividi gli erano stati procurati dal fratellino, ma la scusa più incredibile è stata quella delle bruciature che, secondo la coppia, si sarebbe procurato da solo.

Maltrattamenti e cessione di cocaina – Ovviamente la Procura ha completamente ignorato le assurde giustificazioni dei due e ha aperto un’inchiesta fermando la madre con l’accusa di maltrattamento di minore e cessione di sostanze stupefacenti mentre al padre è stata mossa solo la seconda accusa, mentre gli inquirenti stanno cercando di capire se il bimbo ha assunto da solo la sostanza perché lasciata incustodita in giro per la casa, e in questo caso ci sarebbe anche il reato di mancata custodia, o se sono stati i genitori a fargliela assumere, fatto che farebbe peggiorare notevolmente la loro posizione davanti alla legge.

Marta Lock