Home Televisione

Esclusivo a “Domenica Cinque”, Alvaro Vitali: “Ero sull’orlo della depressione…”

CONDIVIDI

 

 

 

Esclusivo a “Domenica Cinque”, Alvaro Vitali: “Ero  sull’orlo della depressione…” Il celebre attore ‘trasteverino’, grazie alle  sue origini, legate alla tradizione romana e “romanesca” e la sua simpatia hanno plasmato il suo personaggio che, insieme a Lino Banfi, Renzo Montagnani e molto altri hanno caratterizzato la commedia sexy tra gli anni ’70 e ’80.

Noi artisti siamo persone“Noi artisti non siamo oggetti né giocattoli ‘usa e getta’, ma persone!”. Sono state  queste le parole di Alvaro Vitali che, oggi domenica 4 dicembre, a “Domenica Cinque”, ha raccontato a Federica Panicucci la sua improvvisa esclusione dal mondo dello spettacolo.

Quando non squilla più il telefono – Vitali ha raccontato che, all’improvviso il telefono ha smesso di squillare e per lui, le porte dello spettacolo si sono chiuse. E necessariamente ha provato a re-inventarsi, ha imparato a fare teatro, raccontare barzellette, cantare e ballare nelle piazze. E qui il momento più drammatico:A un certo punto, però, pregavo perché non mi chiamassero più a Milano perché non avevo nemmeno i soldi per la benzina.” L’attore romano prosegue confessando un momento di grande crisi: “Non riuscivo più ad andare avanti con la vita, provavo tanta rabbia, e questa rabbia si è trasformata in sofferenza, arrivai sull’orlo della depressione.” E conclude affermando: “Vedevo in tv ragazzi che andavano avanti facendo le mie battute e le mie gag e ora chiedo che qualche volta chiamino anche me.”

 

Maria Luisa L. Fortuna