Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia

Innovazione tecnologica proporzionale alla crescita

CONDIVIDI

Il nuovo rapporto di Confindustria indica che la crescita del Pil aumenta con l’innovazione tecnologica. Quest’equazione domina il dibattito sullo sviluppo del Paese. Ogni incremento del 10% nella diffusione della banda larga genera un +1,2% annuo di crescita. Pesa ancora la scarsa alfabetizzazione digitale, con il 40% degli italiani che non hanno mai utilizzato un pc e oltre l’80% degli over 65 anni che non ha mai utilizzato Internet, solo il 55% delle imprese ha un sito, appena il 16% si lancia nel commercio elettronico. Per esempio: nella telemedicina se il fascicolo sanitario elettronico fosse adottato a livello nazionale potrebbero essere conseguiti risparmi tra tre e cinque miliardi. Sarà Confindustria digitale a portare avanti il piano per le priorità nelle innovazioni tecnologiche.

Secondo Emma Marcegaglia il Paese è fermo anche per la scarsa attenzione al tema. Per i servizi, il ritardo è ancora diffuso. Per quanto riguarda la richiesta di certificati anagrafici, il 62% dei Comuni non ha alcuna modalità telematica, percentuale che sale al 67% per l’invio di dichiarazioni Ici. Solo nel 2% dei Comuni le imprese possono svolgere gli adempimenti burocratici interamente attraverso il web. Nel primo rapporto Confindustria aveva presentato sessantotto proposte, dallo switch off dei processi cartacei alla sanità digitale, all’istruzione, alla giustizia, alle reti di nuova generazione. A due anni di distanza nessuna delle proposte ha un grado di realizzazione superiore al 40%.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram