Home Notizie di Calcio e Calciatori

Palermo, Zahavi si ferma. Balzaretti: “L’obiettivo è la salvezza”

CONDIVIDI

Palermo, Zahavi – Continua a perdere pezzi il Palermo, che sembra caduto in una spirale di infortuni senza via d’uscita. A farne le spese, stavolta, è Eran Zahavi fermatosi durante l’allenamento di venerdì scorso e costretto a saltare la trasferta in Emilia contro il Parma. Gli esami strumentali, a cui è stato sottoposto, hanno confermato la diagnosi clinica gia’ emessa subito dopo l’infortunio: il fantasista israeliano ha riportato una distrazione muscolare di secondo grado al bicipite femorale della coscia destra. Alla cattiva notizia fa da contrappeso una buona: Fabrizio Miccoli e’ tornato a lavorare in gruppo, dopo l’elongazione al semi-membranoso rimediata il 27 novembre contro la Fiorentina. Rimane, comunque, da valutare un suo possibile impiego sabato contro il Cesena.

 

Balzaretti e la salvezza – Dopo la buona prestazione al “Tardini” di Parma, Federico Balzaretti parla degli obiettivi del Palermo ed ai microfoni di Sky Sport rivela: “Cambiano i nostri obiettivi? No, l´obiettivo è sempre la salvezza, ma non per il valore della squadra, perché siamo un gruppo di ragazzi in gamba e anche con qualità, ma ci sono tantissimi giovani in squadra e alla fin fine siamo sempre in emergenza. La nostra è una squadra che ha cambiato molto, ha cambiato tecnico e direttore sportivo in poco tempo. Italia? Il sogno è andare all´Europeo, sarebbe bellissimo, tutte le squadre sono forti nel nostro girone. Ma voglio andarci per giocarmela con queste squadre”.

 

 Giuseppe Ferrara