Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Anziana uccisa nella propria abitazione, probabile tentativo di rapina

CONDIVIDI

Aggredita nel suo appartamento – Questa mattina i carabinieri di Marano, provincia di Napoli, hanno ritrovato il corpo senza vita di un’anziana donna che giaceva sul pavimento della propria abitazione; è stato chiaro fin da subito che la morte non poteva essere subentrata in seguito ad un semplice incidente domestico poiché la donna era riversa in una pozza di sangue fuoriuscitole dal cranio che, secondo i medici legali, sarebbe stato ripetutamente colpito con un corpo contundente. Anna Bevilacqua, questo il nome dell’anziana, era una66enne vedova e pensionata che viveva da sola nel proprio appartamento di vico II Speranza, numero 5.

Vittima di una rapina – Secondo le prime informazioni, ad allertare il 118 sarebbe stato un vicino convinto che la donna fosse stata colpita da un malore: l’uomo si era recato a casa della signora Anna perché insospettito dal fatto che l’anziana non si fosse presentata ad un appuntamento quando da una finestra ha intravisto il corpo disteso a terra. Una volta giunti sul posto, i medici non hanno potuto fare altro che allertare i Carabinieri e trasportare la salma al Policlinico di Napoli per sottoporla ad un’autopsia. La pista più credibile è quella della rapina infatti, al momento dell’incursione nell’appartamento, i medici e i militari hanno trovato la casa completamente a soqquadro, una scena molto simile a quella di qualche giorno fa a Pozzuoli, dove un’altra anziana era stata uccisa all’interno della propria abitazione perché non aveva voluto rivelare ai banditi il nascondiglio dei propri risparmi.

Irene Lorenzini