Home Notizie di Calcio e Calciatori

Champions League: pari Milan, tris Chelsea, Spalletti qualificato

CONDIVIDI

Champions League – Si è chiusa questa sera la fase a gironi di quattro gruppi di Champions League. Se per alcune squadra il risultato era già acquisito, per altre è stato raggiunto al fotofinish. Nessuna sorpresa nel gruppo del Milan. I rossoneri, già matematicamente secondi dopo la sconfitta di quindici giorni fa contro il Barcellona, impattano 2-2 sul campo del Viktoria Plzen. Robinho e Pato, due gol in due minuti a inizio ripresa, non sono sufficienti: all’ultimo minuto di recupero arriva la beffa firmata Duris, che suggella il passaggio in Europa League del Viktoria. Nell’altra sfida, Guardiola manda in campo una sorta di Barcellona “B”, infarcito cioè di ragazzi della cantera. Il risultato, però, è lo stesso: poker al Bate Borisov, doppietta di Pedro.

Valencia in Europa League – Se il girone H non ha regalato grandi emozioni, di tutt’altro tenore sono state le sfide degli altri gruppi. Villas Boas si giocava molto nella sfida interna contro il Valencia. Il suo Chelsea non delude le attese: trascinati da un grande Drogba, i blues affondano gli spagnoli con un pesante 3-0, eliminandoli dall’Europa dei grandi. Scende così al secondo posto il Bayer Leverkusen, che non va oltre l’1-1 sul campo del Genk. Ecco il quadro completo dei risultati di questa sera: Chelsea-Valencia 3-0, Genk-Bayer Leverkusen 1-1, Olympiakos-Arsenal 3-1, Borussia Dortmund-Olympique Marsiglia 2-3, Porto-Zenit San Pietroburgo 0-0, Apoel Nicosia-Shakhtar Donetsk 0-2, Barcellona-Bate Borisov 4-0, Viktoria Plzen-Milan 2-2.

Impresa di Deschamps – Lo Zenit raggiunge per la prima volta gli ottavi, ma quanta fatica sul campo del Porto. Al termine di una gara ai limiti del catenaccio, Spalletti trova il punto che gli serviva per raggiungere l’Apoel, sconfitto dallo Shakhtar ma comunque primo. L’impresa più grande, però, è senza dubbio quella del Marsiglia. A Dortmund gli uomini di Deschamps vanno sotto di due gol dopo mezz’ora, ma sono bravi a ribaltare il risultato e a portare a casa la vittoria con un gol di Valbuena a 3′ dal termine. Diventa così inutile il successo dell’Olympiakos sull’Arsenal: i greci chiudono terzi. Ecco le classifiche dei gironi dopo le partite di questa sera: Gruppo E: Chelsea 11, Bayer Leverkusen 10, Valencia 8, Genk 3. Gruppo F: Arsenal 11, Olympique Marsiglia 10, Olympiakos 9, Borussia Dortmund 4. Gruppo G: Apoel Nicosia 9, Zenit San Pietroburgo 9, Porto 8, Shakhtar Donetsk 5. Gruppo H: Barcellona 16, Milan 9, Viktoria Plzen 5, Bate Borisov 2.

Pier Francesco Caracciolo