Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Policlinico di Tor Vergata: Marrazzo rinviato a giudizio

CONDIVIDI

Il processo il 23 marzo – Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Roma, ha fissato la data per la prima udienza relativa all’indagine sugli stipendi gonfiati di alcuni dirigenti del Policlinico di Tor Vergata, vicenda risalente al 2008. All’epoca l’ex presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, era presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione che amministrava la clinica.

A giudizio anche l’ex rettore dell’Ateneo – Con l’accusa di concorso in abuso d’ufficio, sono stati rinviati a giudizio anche Alessandro Finazzi Agrò, l’ex rettore, Enrico Bollero, attuale direttore generale, Mauro Pirazzoli, direttore amministrativo e Isabella Mastrobuono, direttore sanitario. Secondo il gup hanno tutti superato il tetto massimo fissato per le loro retribuzioni grazie all’appoggio dell’ex rettore e di Marrazzo, arrivando a percepire, come nel caso di Bollero, fino a 206mila euro di stipendio annuo, superando di ben 54mila euro il limite imposto da un decreto del Presidente del consiglio di amministrazione.

Avvocati della difesa stupìti – Si dicono meravigliati della decisione presa dal giudice gli avvocati difensori di Paolo Marrazzo, precisando che il loro assistito si è semplicemente limitato a rinnovare un contratto già esistente in modo da poter garantire la gestione amministrativa del Policlinico. Il gup con il rinvio a giudizio di tutti i coinvolti nella vicenda ha di fatto ignorato la richiesta di patteggiamento avanzata da tutto il team difensivo.

Marta Lock