Laura Pausini: “Non è giusto che si diventa famosi solo tramite i talent”

Laura Pausini, talent show – Anche Laura Pausini dice la sua sui talent show, che, negli ultimi anni, sono ormai diventati un genere televisivo cult. La famosa cantante rivela di aver ricevuto la proposta di fare il giudice in un talent show, ma di aver rifiutato la proposta. “Mi hanno proposto di fare il giudice di un talent show in tre nazioni differenti ma ho detto no“, rivela Laura Pausini a InFly. Poi la donna spiega le motivazioni del suo rifiuto. “Mi piace cantare e ho la fortuna di poterlo fare per lunghissimi periodi e ogni sera in una città diversa. Nulla mi piace così tanto, neanche fare il giudice. Tra l’altro non sono neanche a mio agio a giudicare gli altri”.

Laura Pausini aggiunge poi che i talent sono l’unico modo per un cantante sconosciuto di emergere. “Oggi i talent sono l’unica strada per riuscire a fare sentire la propria musica. Non lo trovo giusto, ma questa è la realtà”, afferma la cantante, che poi motiva la sua affermazioni dicendo: “Se mi sforzo di ricordare gli artisti usciti negli ultimi anni mi vengono in mente solo i Negramaro o Tiziano Ferro. Per il resto tutti, ma proprio tutti, sono usciti dai talent, forse perché la discografia non può più permettersi di selezionare i giovani o forse perché nei talent è il pubblico che decide da subito quanto si vale davvero“.

Laura Errico