Rocco Siffredi rivela: “Elisabetta Canalis mi voleva”

Rocco Siffredi, intervista – Rocco Siffredi si confessa sulle pagine di Chi, il settimanale di Alfonso Signorini, dove rivela alcuni retroscena inediti sulla sua vita. Il divo dell’hard inizia a parlare della sua prima volta, avvenuta all’età di tredici anni. La mia prima volta è stata a 13 anni con una ragazza di 27 che incontravo sull’autobus. Sono stato veloce come Bolt. E’ stata l’esplosione incontenibile di una esuberanza costretta per anni”. Poi l’uomo racconta come ha iniziato a lavorare nel mondo del porno. “Avevo 18 anni e lavoravo a Parigi come cameriere, mi avevano parlato di un locale per scambisti, in cui ho incontrato tra gli altri Gérard Depardieu e Charles Aznavour, e ho cominciato a frequentarlo. Una sera un produttore di film hard mi ha proposto un provino, mi ha messo alla prova con due ragazze e così ho fatto il mio primo film”.

Le avances di Elisabetta Canalis – Il pornodivo rivela di ricevere molte proposte da parte delle donne ed anche da quelle famose. “Mi apprezza Madonna, sono amico di Lucilla Agosti e anche Vanessa Incontrada è una mia fan. Manuela Arcuri mi chiede sempre: “ma quando ci vediamo?” ed Elisabetta Canalis, prima di conoscere George Clooney, in un ristorante mi ha detto: “so che sarei il tuo tipo e tu il mio“. A proposito della Canalis aggiunge: “Il giorno dopo mi ha chiamato il mio agente per dirmi che c’era una super vip che voleva incontrarmi. Non so se fosse lei, ma credo che…. Non importa!”.

Laura Errico