James Cameron torna sul Titanic per National Geographic Channel

Ritorno sul Titanic – In occasione del suo centenario, che cadrà ad aprile 2012, il regista James Cameron accompagnerà nuovamente i suoi seguaci a bordo del Titanic, quattordici anni dopo il film che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Per questa nuova avventura, Cameron ha collaborato con il network National Geographic Channel, realizzando con lui un documentario della durata di due ore dal titolo “Titanic: Final Word with James Cameron”.  Il regista ha effettuato oltre trenta immersioni per riprendere e studiare da vicino il relitto del transatlantico, affondato nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912, che ora si trova al largo delle coste dell’isola canadese di Newfoundland. Per realizzare il nuovo documentario, che andrà in onda nell’aprile prossimo, Cameron ha messo insieme un team di ingegneri, architetti e studiosi di storia per cercare di spiegare per quale ragione il transatlantico sia affondato. Cameron inoltre, firmerà anche un articolo che sarà incluso nel numero di aprile della testata National Geographic, anche questo dedicato al Titanic, e che uscirà nelle edicole in concomitanza con la re-release di Titanic in 3D nelle sale IMAX prevista per il 6 aprile.

Documentario di Bob Ballard – Assieme al documentario di Cameron verrà trasmesso nella stessa serata anche il film di Bob Ballard  dal titolo “Save the Titanic”, che cercherà di spiegare invece quali fossero le reali minacce umane e naturali complici del naufragio del Titanic. Ballard, che aveva fatto parte della squadra di ricercatori che per primi scoprirono il relitto del transatlantico nel 1985, nel suo film ripercorre la storia dell’imbarcazione dagli inizi, nei cantieri di Belfast, fino ai giorni d’oggi e ai tentativi di mantenere l’imbarcazione affondata il più possibile integra, per le future generazioni.

Maria Rosa Tamborrino