Home Spettacolo Musica

NewNotizie intervista Zibba per il feat con Federico Zampaglione

0
CONDIVIDI

Zibba si prepara ad un nuovo duetto e stavolta è col frontman dei Tiromancino, Federico Zampaglione. I due preparano un nuovo brano che ambisce a scalare le vette per ricordare l’importanza del cantautore Zibba che anni fa partecipò anche al Premio Tenco. NewNotizie lo ha intervistato per voi per chiedergli quali sono i suoi futuri progetti.

1 – Zibba e Federico Zampaglione. Il tuo nuovo singolo. Ancora una collaborazione, ancora un brano conosciuto ma reinterpretato ad hoc prima di darlo in pasto alla stampa. Perchè questa politica di lavoro? Una scelta artistica o una scelta mediatica?
Entrambe. Considero Federico uno dei grandi della musica italiana degli ultimi anni, e lavorare con lui è sempre stato un mio piccolo sogno. Artisticamente lo sposalizio funziona alla grande, e ne sono contento. Ovviamente la scelta mediatica è subito dopo, perchè a noi piccoletti serve che i grandi ci aiutino. E ce ne sono pochi. E Fede è uno di questi e merita un plauso da tutti.

2 – Zibba e il teatro. In scena nel musical di MASSIMO COTTO. Come ti vedi in questa nuova veste? Più attore o più cantautore?
Più cantautore comunque, ma cimentarmi nella recitazione mi piace. Imparo ogni giorno cose nuove, grazie ai consigli degli altri attori che mi coccolano come fossi un loro cuginetto. Non so se sono capace, se la gente mi vede credibile nel mio ruolo o meno. Ma mi diverto, quasi come quando suono e mi piacerebbe continuare, studiare e magari un giorno mettere in scena qualcosa di mio. Chissà.

3 – Indiscrezioni ci parlano di un nuovo disco alle porte. E’ vero? Cosa ci dobbiamo aspettare?
Nulla di più di quello che mi aspetto io. Un disco diverso dagli altri, come sempre. Un disco fresco e al passo. Ma siamo ancora in alto mare, quindi per ora posso solo dire che le canzoni mi piacciono, e che voglio ragionarci bene. Fare un disco bellissimo. Ci proverò, e sono certo che deludere gli ascoltatori sarà l’ultima delle preoccupazioni, perchè ci metto il cuore, come sempre. E il cuore vince su tutto. No?

4 – Almalibre. Se non ci fossero oggi chi o cosa sarebbe Zibba?
Un cazzone senza una band, o forse un cantautore meno sicuro. O magari la stessa cosa che sono con loro. Chi può dirlo. Gli Alma mi danno tanto, mi hanno dato tanto e continuano a farlo. Nel bene e nel male sono i compagni di viaggio migliori che potessi trovare, e questo è una fortuna enorme. Giuro. E comunque è una domanda senza senso, perchè non ho l’opzione Sliding Doors per vedere come sarebbe andata… Diciamo che se non ci fossero oggi mi mancherebbero. Ecco…