Borseggiatori e ladri: 5 arresti a Roma

Volevano approfittare della ressa per lo shoppingGiornata movimentata oggi a Roma per le forze dell’ordine, cinque persone sono state arrestate dai carabinieri per garantire la tranquillità dei cittadini nei loro acquisti natalizi. L’intenzione dei malintenzionati era sicuramente quella di approfittare della confusione nelle principali vie dello shopping della capitale per racimolare quanto più possibile, ma le forze dell’ordine hanno vigilato. Il primo arresto è avvenuto in corso Trieste, zona Parioli, dove due 20enni romani sono stati sorpresi a rubare capi d’abbigliamento all’interno di un negozio.

Borseggiatore in azione – Più tardi, nella stessa zona, è stato fermato un borseggiatore cileno di 33 anni, arrestato poco dopo aver sottratto la borsa una donna intenta a fare spese. In piazza Venezia una donna polacca di 42 anni è stata fermata mentre rubava articoli alimentari di ogni genere dagli scaffali di un supermercato.

La ladra di Trastevere – L’ultimo arresto della giornata è stato compiuto ai danni di una donna, anche lei di 42 anni, di origine romena che sottraeva indumenti all’interno di un centro commerciale di Trastevere, cercando di nasconderli sotto gli abiti che indossava. Tutti e 5 i ladri in questione sono stati portati in centrale e trattenuti in stato di arresto, fino al processo che avverrà per direttissima. L’accusa a loro carico è di furto aggravato.

Marta Lock