Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Russia, decine di migliaia in piazza contro Putin

CONDIVIDI

Venticinquemila solo a Mosca- Decine di migliaia di persone sono scese oggi in piazza in Russia per protestare contro i brogli elettorali delle ultime elezioni della Duma. Solo nella capitale, più di venticinquemila persone (secondo le stime della polizia, ma tra le cinquantamila e le ottantamila secondo gli organizzatori) hanno partecipato alle manifestazioni che hanno tenuto luogo anche in altre quarantasei città. Le forze di polizia hanno blindato la celebre Piazza Rossa, ma i manifestanti si sono radunati nella piazza Balornaja, a pochi passi dal Cremlino, sfilando in maniera pacifica la loro opposizione al governo di Putin.

Le richieste dei manifestanti- Il rilascio dei prigionieri politici, la dichiarazione che i risultati delle elezioni non sono validi, le dimissioni dell’attuale presidente della commissione elettorale Vladimir Churov, l’indizione di nuove elezioni veramente democratiche a cui possano partecipare tutti i partiti politici dell’opposzione. Queste sono le principali richieste dei manifestanti secondo quanto pubblicato dall’ex giocatore di scacchi Garry Kasparov, ormai diventato uno dei principali leader dell’opposizione. Intanto gli oppositori al governo di Putin hanno già fatto sapere che hanno organizzato una nuova e “due volte più grande” protesta per la vigilia di Natale.
Annastella Palasciano