Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pagelle Lecce-Lazio: Muriel è la speranza, Klose di un’altra categoria

CONDIVIDI


Pagelle Lecce-Lazio – Tante emozioni al Via del Mare tra Lecce e Lazio. Finisce 3-2 per gli ospiti con Miroslav Klose grande protagonista. L’attaccante tedesco mette a segno una doppietta e firma un assist per il gol di Cana. Ma andiamo con ordine: apre le marcature al 12’ Di Michele su calcio di rigore per un fallo commesso da Marchetti sullo stesso attaccante. Pareggia al 28’ Klose sugli sviluppi di un calcio d’angolo con sponda di un ottimo Diakitè. Al 2’ della ripresa Lazio in vantaggio con il neo entrato Cana. Nuovo pareggio al 59’ con Ferrario prima del colpo di testa decisivo, ancora di Klose, all’ 87’. Il Lecce resta dunque in fondo alla classifica, la Lazio vola al secondo posto, davanti a Milan e Udinese impegnate oggi pomeriggio.

Pagelle Lecce – Muriel 6,5 – Il colombiano classe ’91 è l’uomo della speranza a cui devono aggrapparsi i tifosi del Lecce per cullare quel sogno chiamato salvezza. Il ragazzo ha tecnica, dribbling, sa inserirsi bene e ieri sera ha messo in mostra le sue doti regalando anche un assist per il pari di Ferrario. È stato meno bravo sotto porta, ma può e deve migliorare anche lì. Di Michele 6,5, Cuadrado 6,5, Benassi 6, Oddo 6, Grossmuller 6, Ferrario 6, Mesbah 6, Obodo 6, Olivera 6, Tomovic 5,5, Giacomazzi 5: lascia saltare Klose indisturbato in mezzo all’area in occasione della rete decisiva. Ha dalla sua però che non è un difensore centrale. Cosmi (6) sembra aver dato la carica giusta a questa squadra che non meritava affatto la sconfitta.

Pagelle Lazio – Klose 7,5 – Ormai si sprecano le parole sull’attaccante tedesco, unico fuoriclasse dei 22 presenti in campo. Con i due gol di ieri ha raggiunto quota otto, tutti pesantissimi. E oltre a essere un goleador formidabile, si conferma anche un ottimo assist-man. Fa reparto da solo! Cana 6,5, Cisse 6,5, Marchetti 6, Diakitè 6, Biava 6, Radu 6, Carrizo 6, Stankevicius 5,5, Ledesma 5,5, Lulic 5,5, Gonzalez 5,5, Rocchi 5,5, Hernanes 5: non incide per nulla sulla partita, perde anche qualche pallone pericoloso. L’immagine della sua partita sta nel tiro sbilenco a metà ripresa con palla che va a finire fuori dallo stadio. Reja (6,5) azzecca le mosse Cisse e Cana a inizio ripresa. Il resto lo fa Klose.

Miro Santoro