Home Televisione

Fabio Volo: i primi passi nel mondo dello spettacolo

CONDIVIDI

Fabio Volo, esordio in radio – Fabio Volo racconta sulle pagine di Oggi il suo esordio nel mondo dello spettacolo. Oggi lui è attore, sceneggiatore, conduttore televisivo e radiofonico e scrittore. “Cantavo una canzone, la canzone del Volo, che girava su quasi tutte le frequenze. Mi sono presentato nella redazione di radio Capital e Claudio Cecchetto, che era il capo, mi ha detto: “Vieni qui per qualche giorno, fai la pianta grassa, stai fermo, impara”. Dopo una settimana, di venerdì, mi fa: “Lunedì vai in onda in diretta”. Avevo l’accento bresciano, nessuna esperienza. Non ho dormito per tutto il weekend, mi sono scritto anche le virgole di quel che avrei detto in diretta, A pochi minuti dall’esordio, Claudio mi fa: “Se rimani, in onda, come sei nella vita, andrai bene”. Aveva ragione: il successo lo devo alla spontaneità”, dice Fabio Volo su Oggi.

Dalla radio alla tv –  Poi arriva per Fabio Volo il passaggio in televisione grazie a Le Iene Show. Il tutto inizia quando lui ed Andrea Pellizzari, che lavoravano per una televisione di Verona, vengono notati e viene proposto loro di fare un provino. “Qualche settimana prima del casting, ci avevano mandato una videocassetta con dei servizi da lanciare: avremmo dovuta prenderla di riferimento come base. Noi non l’abbiamo neanche vista. Al provino erano tutti preparatissimi tranne noi. Ad Andrea dissi: “Fai conto che abbiamo già perso, manda via l’ansia da prestazione“. Nonostante tutto entrambi furono presi nella trasmissione di Davide Parenti.

Laura Errico