Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Narco tunnel segreto in Messico

CONDIVIDI

Tunnel in Messico – Le autorità americane hanno scoperto ieri un tunnel sotterrano presso la città di Nogales al confine tra San Diego, negli Stati Uniti, e il Messico. Il tunnel, aperto sotto un edificio, era usato per entrare illegalmente negli Stati Uniti e per il contrabbando di droga. Non è stato specificato dove esattamente sia collocata l’uscita del tunnel. Il dipartimento alla Difesa ha reso noto che il passaggio segreto è stato individuato venerdì e che una persona è stata arrestata sul posto.

Contrabbando di droga – E’ un tunnel lungo 600 metri dal diametro di 2 metri, dotato di luce e aria condizionata e tecnologicamente all’avanguardia: con un ascensore, luci, carrelli elettrici su binari per permettere ai narcotrafficanti il trasporto indisturbato della droga. Sul posto sono state trovate anche tre tonnellate di marijuana. Secondo la polizia le operazioni di contrabbando erano iniziate recentemente

Non è un caso isolato – Non è il primo narco tunnel scoperto nelle zone di confine tra Messico e Stati Uniti. Il 16 novembre scorso era stato trovato un altro tunnel a Tijuana utilizzato dal cartello di Sinaloa, in cui furono ritrovate diverse tonnellate di droga. Il giornale El Universal ha pubblicato le fonti ufficiali derivate dalle scoperte delle autorità americane che testimoniano oltre 150 i tunnel scoperti dal 1999 a oggi alla frontiera tra Messico e Stati Uniti

 

Michela Santini