Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pagelle Novara-Napoli: bene Lavezzi e Radovanovic, Cavani inesistente

0
CONDIVIDI

Pagelle Novara-Napoli – Al Silvio Piola di Novara il match tra i padroni di casa e il Napoli termina sul punteggio di 1-1. In vantaggio i piemontesi grazie ad un bel gol di Radovanovic che sblocca la partita da calcio di punizione indiretto, si sono visti raggiungere da Dzemaili che nel finale mette in rete un’azione portata avanti da Lavezzi. Al termine della gara, Tesser dimostra un leggero rammarico per il risultato: “Peccato per aver perso i 3 punti allo scadere. Abbiamo condotto un’ottima gara ma per come stava pressando il Napoli era impensabile fare di meglio. Dispiace solo per la mancata vittoria, ma sono orgoglioso dei miei“. Anche il collega Mazzarri accetta il risultato con una piccola riserva: “E’ stata una buona gara, ma ci serve un bagno di umiltà perchè non possiamo lasciare altri punti per la strada. Non era facile, venivamo da tante gare di fila e il pareggio ci può stare. Ma ora bisogna recuperare“.

Pagelle NovaraRadovanovic 7: in assenza dell’avversario Inler, prende praticamente in mano il centrocampo della gara vista anche l’inedita coppia Hamsik-Dzemaili schierata da Mazzarri. Segna un gol stupendo sugli sviluppi di un calcio piazzato e quando Tesser lo sostituisce i suoi compagni soffrono come non mai. Rubino 6,5, Gemiti 6,5, Morganella 6,5, Ujkani 6,5, Rigoni 6,5, Dellafiore 6, Centurioni 6, Ludi 6, Marianini 6, Labrin 6, Porcari s.v., Mazzarani 6: ha il compito di legare i reparti del suo Novara e le giocate gli riescono egregiamente. Poco incisivo però negli ultimi 16 metri con Campagnaro che gli prende le misure col passare del tempo. (All. Tesser 6,5)

Pagelle NapoliLavezzi 7: è il pericolo numero uno per i difensori avversari che sono costretti sistematicamente a ricorrere al fallo per fermare le sue accelerazioni. In pressione costante, risulta essere decisivo anche sul pareggio degli azzurri visto il perfetto cross fornito ad Hamsik dalla sinistra. Dzemaili 6,5, Hamsik 6,5, Campagnaro 6,5, Maggio 6, Cannavaro 6, Aronica 6, De Sanctis 6,  Zuniga 6, Mascara 5,5, Pandev 5,5, Dossena 5,5, Inler s.v., Cavani 5: praticamente assente nella manovra offensiva azzurra, viene sostituito a metà ripresa per far spazio a Mascara. Visibilmente stanco visti gli ultimi impegni senza sosta, risulta essere poco incisivo nelle azioni chiave della partita. (All. Mazzarri 6)

Giuseppe Carotenuto