Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Troppi debiti, imprenditore si suicida a Padova

0
CONDIVIDI

Titolare di un’azienda edile – Era molto conosciuto nel piccolo paese in provincia di Padova, l’imprenditore edile che si è tolto la vita questo pomeriggio, alla scrivania del suo ufficio sparandosi alla tempia dopo aver lasciato un breve biglietto alla famiglia con scritto “Scusate, non ce la faccio più”. La situazione economica della sua azienda era iniziata a diventare pesante dopo aver terminato dei lavori svolti nel settore pubblico.

Dilazioni dei pagamenti – Oltre alle lunghe dilazioni già concordate, gli enti committenti stavano pagando con notevoli ritardi i lavori effettuati dalla ditta, causando grandi difficoltà economiche e rendendo difficile all’azienda il pagamento dei vari fornitori. L’imprenditore aveva già dovuto effettuare diversi licenziamenti di personale perché non riusciva più a pagare tutti gli stipendi, ma la situazione non era migliorata di molto.

Estremo gesto – L’uomo era entrato in uno stato depressivo sempre più pesante che è sfociato oggi nell’estrema decisione di porre fine alla sua angoscia. Perciò ha chiuso la porta dell’ufficio e si è sparato proprio all’interno di quell’azienda che tanta preoccupazione gli aveva provocato negli ultimi tempi. E’ il secondo imprenditore del settore, in meno di un mese, che si toglie la vita nel padovano, a causa di debiti contratti e mancati o ritardati pagamenti.

Marta Lock