Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Tentato sequestro fallito, arrestata mandante

CONDIVIDI

Piano infallibileAveva organizzato tutto fin nei minimi dettagli Francesca Urban, 55enne di Verona, al punto da fingersi titolare di una nota azienda veronese per convincere Gianpaolo Corso ad aiutarla ad attuare il suo piano, promettendogli in cambio un incarico di presitigio. Avevano poi assoldato altre due persone, Livio Volonté e un altro uomo ricercato a piede libero del quale non è ancora noto il nome.

Rapimento per motivi sentimentali – Il rapimento, pianificato per il 13 luglio di quest’anno, doveva avvenire in strada, ma la 40enne oggetto dell’agguato era riuscita a sfuggire grazie all’interveno di alcuni automobilisti di passaggio. La 55enne arrestata nutriva un forte risentimento per l’altra a causa di una vicenda sentimentale, perciò aveva deciso di vendicarsi.

5 mesi di ricerche – Sul luogo del tentato rapimento, i carabinieri avevano trovato dei barattoli di soda caustica caduti dal furgone nel quale doveva essere imprigionata la donna, e da lì sono partiti per le indagini. La mandante aveva tentato di ingannare gli inquirenti, arrivando persino a provocarsi da sola delle ferite per fingere di essere stata colpita dalla rivale e denunciando l’altra per aver tentato di estorcerle 100mila euro. Ma dopo cinque mesi di indagini i carabinieri hanno scoperto il piano della diabolica donna, arrestando lei e i suoi due complici.

Marta Lock