Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica

Bersani: Stupiti dalle debolezze sulle liberalizzazioni

CONDIVIDI

Bersani: Debolezze del governo – Il leader democratico Bersani è tornato oggi sul tema delle liberalizzazioni, sottolineando le debolezze dell’esecutivo in questa materia: “Le modifiche alla manovra vanno nella direzione da noi auspicata ma non tutto quello che è uscito ci piace. Siamo stupefatti da alcune debolezze sulle liberalizzazioni“.
Il leader del Pd risponde anche alle accuse di inciuci con il Pdl lanciate da Di Pietro e da diversi esponenti dello stesso Pd: “Non so niente di inciuci. Siccome vedo che questa parola viene rivolta anche a noi, non si permettano. Quel che facciamo è in assoluta trasparenza verso gli italiani e i nostri elettori“,

Bersani: Trasparenza sulle frequenze tv – Il leader del Pd è tornato su un altro tema scottante, su cui si è discusso molto nei giorni scorsi, quello delle frequenze tv.
Ci aspettiamo che il governo prenda decisioni coerenti, non è tempo da concorsi di bellezza, la procedura va sospesa e reimpostata per non regalare risorse, perciò ci attendiamo iniziative del governo in questa manovra o anche fuori“.
Per ciò che riguarda invece l’Ici destinata agli immobili della Chiesa, Bersani ha risposto: “Siamo perché ciò che è commerciale paghi. C’è una norma sulla separazione delle funzioni commerciali dalle altre che ha dato luogo ad applicazioni ambigue anche Bagnasco lo ha riconosciuto perciò si dovrebbe fare una norma più chiara e magari impegnare i comuni a discernere la situazioni, vedendo caso per caso dentro un criterio meglio definito, ma prima io suggerirei di fare un giro per le Caritas“.

Matteo Oliviero