Pagelle Udinese-Celtic: Di Natale e il portiere avversario i migliori, male Doubai

Pagelle Udinese-Celtic – Finisce 1-1 tra l’Udinese e il Celtic, un pareggio che qualifica i bianconeri ai sedicesimi di Europa League. Gli scozzesi sono passati in vantaggio con una rete fortuita di Hooper al 29’. Nel recupero del primo tempo arriva il gol qualificazione firmato da Di Natale. Nella ripresa, un palo per parte, colpiti da Asamoah e Cha Du-Ri e almeno tre ottimi interventi di Forster che evita la sconfitta agli ospiti. L’Udinese va dunque avanti e oggi dall’urna di Nyon potrebbe saltar fuori anche una delle due squadre di Manchester.

Pagelle Udinese – Di Natale 7: oltre a firmare il gol qualificazione, il capitano bianconero si fa trovare sempre pronto in zona gol. Solo un ottimo Forster gli nega la gioia della doppietta. Handanovic 6,5, Asamoah 6,5, Basta 6,5, Isla 6,5, Danilo 6, Benatia 6, Ekstrand 6, Pinzi 6, Abdi 6, Armero 6, Doubai 5,5: decisamente sotto tono rispetto agli altri compagni. All’intervallo Guidolin (7) giustamente lo sostituisce con Isla ed è tutta un’altra storia.

Pagelle Celtic – Forster 7: ingaggia un duello personale con Di Natale nel secondo tempo. L’intervento nella doppia occasione all’ 80’ è da grande portiere. Capello può tenerlo d’occhio (è un classe ’88) per la Nazionale inglese come riserva di Hart e in futuro chissà. Cha Du-Ri 6,5, Hooper 6,5, Wanyama 6, Brown 6, Ki Sung-Yong 6, Samaras 6 Majstorovic 5,5, Forrest 5,5, Mulgrew 5,5, Stokes 5,5, Kayal 5: sovrastato dal centrocampo dell’Udinese. Lennon (6) lo fa uscire a metà ripresa.

Miro Santoro