Perugia: auto blu a costo zero grazie allo sponsor

Auto blu sponsorizzate – L’esempio arriva da Perugia. E’ stata del presidente della provincia, Marco Vincio Guarticchi, la singolare idea di bandire una gara pubblica per assegnare ad un privato la possibilità di sponsorizzare la propria attività sulle nuove auto blu degli enti locali, da lui stesso fornite in comodato d’uso gratuito. Un’assurdità? Tutt’altro. L’idea sembra avere funzionato perfettamente.

Risparmio sensibile – A vincere il concorso è stata la società Rossi spa di Foligno che gestisce un concessionario Mercedes: gli enti provinciali hanno ricevuto un Mercedes Benz Viano 2.2 CDI a 7 posti e due Mercedes Benz Classe A 160 CDI, tutte rigorosamente serigrafate con il logo della società. Al concessionario è stato offerto uno spazio per pubblicizzare la propria attività anche all’interno delle pagine del sito della Provincia. Grazie a questa soluzione innovativa il costo delle auto dell’ente, che è stimato in circa 100 mila euro, non graverà più sulle teste dei perugini. Altri 40 mila euro verranno risparmiati ogni anno grazie al meccanismo di auto-sponsorizzazione. Un nuovo concorso verrà bandito in primavera per la fornitura di vetture “verdi” alimentate ad energia elettrica.

E’ solo l’inizio – Guasticchi ha commentato:‘Questo è solo l’inizio di un percorso che porterà all’affermazione di nuove buone prassi nel governo dell’Ente, individuando tutte le possibili sinergie pubblico-privato. […]  Non è uno spreco e non solo perché non spenderemo un euro, ma perché l’operazione rientra nel piano per ridurre le auto di servizio e di rappresentanza”. Intanto le tre Mercedes sono state consegnate ai dipendenti della polizia provinciale, che le utilizzeranno come macchine di rappresentanza.

Irene Lorenzini