Home Spettacolo Cinema Cinema: gli incassi premiano Sherlock Holmes e snobbano il cinepanettone

Cinema: gli incassi premiano Sherlock Holmes e snobbano il cinepanettone

Cinema, incassi, Sherlock Holmes- Si è concluso il secondo week end di dicembre che anticipa il Natale. Un fine settimana ricco di uscite cinematografiche tra cui la pellicola natalizia per eccellenza: il cinepanettone di Vanzina. Ma il suo Vacanze di Natale a Cortina quest’anno non ha l’esito sperato, o per lo meno, subisce un calo rispetto al trend degli anni passati. A dominare le classifiche degli incassi ai botteghini troviamo infatti l’affascinante duo Robert Dawney Jr e Jude Law protagonisti di Sherlock Holmes: Gioco di Ombre. A seguire Il Gatto con gli Stivali, l’esilarante 3d firmato Dreamworks. Al terzo posto, a chiudere il podio, c’è il comico italiano Leonardo pieraccioni con la commedia. Ed ecco che per trovare il cinepanettone con Cristian De Sica e Sabrina Ferilli dobbiamo scendere fino alla quarta posizione.

Carlo Vanzina non ci sta- In un’intervista rilasciata a TgCom Enrico Vanzina risponde infastidito a quanti hanno già decretato la morte del cinepanettone. “Il nostro è un film difficile da fare – ha commentato, aggiungendo – Per la prima volta, la crisi entra nel cinepanettone, perche’ a Cortina ad incontrarsi sono proprio delle persone comuni che si ritrovano circondati da ricconi. Io ormai ho i capelli bianchi e ho fatto tanti film, quindi aspetterei un po’ prima di decretare la morte del cinepanettone“. Per poi concludere dicendo di non gradire il termine “cinepanettone” utilizzato per etichettare il film natalizio: “Non mi piace questa parola, la trovo bruttissima“.

Cristina Mania