Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Operaio muore in acciaieria nel bresciano

Operaio muore in acciaieria nel bresciano

Esplosione di un forno – Secondo le prime testimonianze la vittima, Roberto Cavalleri, 47 anni, si trovava davanti a uno dei forni delle Fonderie Ariotti di Adro, provincia di Brescia, quando improvvisamente quest’ultimo è esploso causando il distacco di una lastra di protezione che ha colpito violentemente l’uomo scaraventandolo contro una parete. Il forte impatto lo ha ucciso sul colpo.

Il figlio e il fratello erano presenti – Nell’acciaieria erano impiegati anche il figlio e il fratello di Cavalleri, che non hanno potuto fare niente per aiutarlo se non assistere impotenti alla tragica fatalità, infatti accanto a lui c’era un altro operaio che è rimasto completamente illeso. Sul luogo sono immediatamente giunti gli uomini del 118 con l’elicottero dell’elisoccorso che hanno però solo potuto constatare il decesso. Roberto Cavalleri, residente a Bornato, frazione di Cazzago San Martino, era in forza all’azienda da circa 30 anni, ed era riuscito a far assumere anche suo figlio.

Indagini in corsoVigili del fuoco e carabinieri, giunti sul posto poco dopo l’arrivo dell’ambulanza, stanno effettuando i rilevamenti del caso, per accertare che non vi siano cause imputabili alla cattiva manutenzione dell’impianto o altre responsabilità, perciò per il momento le indagini si svolgono in ogni direzione. Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo dalla procura di Brescia.

Marta Lock