Home Notizie di Calcio e Calciatori Serie A, Catania-Palermo 2-0: Lodi e Maxi Lopez inguaiano Mangia

Serie A, Catania-Palermo 2-0: Lodi e Maxi Lopez inguaiano Mangia

Catania-Palermo 2-0. Il Catania di Montella vince l’ennesimo Derby di Sicilia giocato in casa, e si proietta in piena zona Europa League, regalando così un Natale da sogno alla propria tifoseria. Nella partita giocata ieri pomeriggio al Massimino contro il Palermo, la formazione etnea ha vinto per 2-0, mettendo nei guai l’allenatore rosanero Mangia, che oramai sembra ad un passo dall’esonero. I rossazzurri che hanno deciso il derby di ieri sono stati Lodi e Maxi Lopez, che a fine gara ha salutato fra le lacrime i tifosi presenti al Massimino, presagendo il proprio passaggio al Milan nel prossimo mercato invernale.

Etnei più in palla – Al Massimino è sceso un Catania molto quadrato e motivato, che sin da subito ha messo sotto un Palermo troppo impaurito ed abulico. Ad inizio gara la formazione di Montella ha provato diverse volte a portarsi sull’1-0, ma gli uomini di Mangia hanno resistito bene all’assalto rossazzurro. Nei minuti centrali c’è stata poi una timida reazione rosanero, che si è interrotta dopo il gol su punizione di Lodi, con il quale l’ex-Udinese ha freddato Benussi al 32’. Successivamente il Catania si è limitato a controllare il match, ed ad arrivare all’intervallo in vantaggio di un gol.

Maxi Lopez saluta col gol? – Nella ripresa il Catania non ha spinto molto, ed ha cercato di sfruttare le occasioni concesse spesso dalla retroguardia rosanero. Si è arrivati così al 61’, quando Silvestre ha steso Maxi Lopez in area, regalando un penalty all’attaccante etneo, che ha trasformato facilmente. Da qui in avanti c’è stata una reazione rabbiosa del Palermo, che però non ha portato ad alcun pericolo verso la porta difesa da Andujar. Il Catania invece ha sfiorato il tris con Barrientos, ed ha finito il match tra gli olè del pubblico amico, inebriato per l’ennesimo derby vinto in casa.

Simone Lo Iacono