Home Notizie di Calcio e Calciatori Serie A, Parma – Lecce 3-3: recupero al cardiopalma dei ducali

Serie A, Parma – Lecce 3-3: recupero al cardiopalma dei ducali

Parma – Lecce – Sa di pirotecnico il risultato del Tardini dove il Parma deve recuperare ben due reti al Lecce per assicurarsi il 3 a 3: la squadra di Colomba soffre, ma arriva al tanto desiderato pareggio grazie agli svarioni difensivi dei salentini, che ancora una volta buttano al vento dei punti importanti.

Locali onnipresenti – Solo Parma nel primo tempo e al 14′ Julio Sergio deve subito replicare a Modesto: il brasiliano para senza troppe difficoltà. Dopo quattro minuti, al 18′, Biabiany parte con la sua solita corsa e arriva in area di rigore: atterrato a Ferrario e calcio di rigore. Dal dischetto va Floccari che spiazza Julio Sergio e trova il suo primo goal stagionale. Nel finale succede poco se non un altro tentativo di Biabiany che continua a pungere in velocità: al 42′ però Cosmi deve sostituire Julio Sergio, infortunatosi e inserire Gabrieli, portiere classe ’89 che sostituisce Benussi, non convocato.

Bagarre al Tardini – Nel secondo tempo succede l’inaspettabile: il Lecce trova una grande motivazione al 57′ è Di Michele a partire a rete e concludere in maniera precisa dopo un cross di Brivio: Mirante non può nulla e al Tardini è tutto da rifare. Si tratta della prima avvisaglia perché al 60′ arrivaanche il vantaggio dell’ex Salernitana e Udinese: ancora assist di Brivio e rovesciata dell’attaccante leccese che trova il 2 a 1 con un goal spettacolare. I ducali non sanno più come riprendersi e allora si schiacciano e permettono l’assalto ai salentini: Muriel trova Cuadrado al 70′ e l’esterno riesce ad insaccare per il 3 a 1. Rimonta spettacolare. Colomba però non ci sta e butta nella mischia Pellè: l’attaccante gialloblu trova il primo goal all’85’ grazie ad una combiazione con Modesto e l’aiuto di Gabrieli, imperfetto nell’intervento. Nel recupero poi su calcio d’angolo di Jadid interviene Galloppa che dal limite buca ancora una volta l’inesperto portiere pugliese: è 3 a 3.

Mario Petillo