Home Televisione Anticipazioni Fox: Ecco le serie tv che cambieranno il nostro 2012

Anticipazioni Fox: Ecco le serie tv che cambieranno il nostro 2012

Serie tv, novità. La serialità televisiva ha ormai preso il posto del grande romanzo. Ecco che si spiega come il nostro ancestrale bisogno di storie sempre più si stia riversando verso il piccolo schermo. Lo hanno capito bene gli americani, che continuano a sfornare format come non mai, con livelli qualitativi elevatissimi, tanto che ormai anche registi di culto come Martin Scorsere, Spike Lee e i Fratelli Coen, hanno deciso di scendere nell’arena. Ma ecco cosa ci riserverà il nuovo anno. Partiamo con due serie ancora inedite da noi ma che hanno subito conquistato l’attenzione dei media Usa, tanto da meritarsi la nomination al Golden Globe come miglior serie drammatica. Parliamo di Homeland, serie di spionaggio interpretata dall’ex Giulietta Claire Danes, che si inserisce sulla scia di un vero cult drama come 24. Poi Boss, incusione nel mondo della politica a stelle e strisce con un magistrale Kelsey Grammer, nominato ai Globe come miglior attore.

Fantasy. Poi a inizio anno vedremo Once Upon A Time, serie campione d’ascolti in America partorita dai creatori di Lost, che riaggiorna la favola di Biancaneve mischiando atmosfere fantasy e moderne. Sempre a Gennaio arriverà l’attesissima Pan Am, serie poco apprezzato oltreoceano che si proponeva di ricreare il mito degli anni 60 un po’ alla maniera del pluripremiato Mad Men. Oltre a queste novità andranno in onda la seconda stagione di Broadwalk Empire, sempre con Martin Scorsese al comando e Il Trono di Spade. Infine ricordiamo che a gennaio negli Stati Uniti ricominciano le puntate dell’ottava e ultima stagione di Grey’s Anatomy. Per vederlo da noi bisognerà aspettare primavera. Ma a giudicare dalle prime nove puntate andate in onda in America ne varrà la pena.

Simone Ranucci