Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Famiglie sfrattate: oltre 260mila negli ultimi 10 anni

Famiglie sfrattate: oltre 260mila negli ultimi 10 anni

Sfrattati – Mario Mazzini, portavoce della comunità di Sant’Egidio, ha toccato ieri la delicata questione delle famiglie sfrattate durante la conferenza indetta per presentare la nuova guida dedicata ai senzatetto, “Dova mangiare, dormire, lavarsi”. Secondo i dati raccolti dalla Comunità fondata da Andrea Riccardi, sarebbero più di 260mila le famiglie italiane ad aver perso la casa fra il 2000 e il 2010. Si tratta di un trend pericolosamente in crescita. Infatti, se all’inizio del secolo gli sfratti registrati sono stati 21.614, dieci anni più tardi sono saliti a quasi 30mila. I provvedimenti esecutivi di rilascio sarebbero invece aumentati dai 39.400 del 2000 ai 65.489 del 2010. Cifre significative la cui crescita è dovuta in buona parte alla crisi economica che affligge il Paese.

Alloggi a rischio – Mazzini ha ricordato come con l’aumento degli sfratti sia aumentato anche il numero di persone che per la prima volta si sono rivolte alle comunità in cerca di cibo, consigli sul lavoro, sull’alloggio e sulle pratiche amministrative. Nel 2010 la comunità di Sant’Egidio ha registrato 1535 nuove richieste di aiuto, presentate da 799 uomini e 736 donne. A rischiare di perdere l’abitazione sono soprattutto le persone sole e gli uomini compresi nella fascia d’età fra i 45 e i 60 anni.

Nuovi poveri – Nella sola Capitale, sarebbero oltre 2000 le famiglie che entro la fine del prossimo anno rischierebbero di perdere l’abitazione mentre altre 50mila andrebbero ad ingrossare le fila dei “nuovi poveri”. La Comunità romana ha dunque lanciato un appello alle Prefetture, chiedendo di sospendere temporaneamente gli sfratti per morosità, rinegoziando debiti e affitti.

Irene Lorenzini