Natale in tavola, Toscana: lo sformato di gobbi

 Natale in tavola, Toscana: Lo sformato di gobbi – Il piatto che vi proponiamo per un pranzo di Natale con i fiocchi è lo “Sformato di gobbi”. Come tutti sanno, nel periodo delle feste si tende a prendere qualche chiletto in più e, a tal proposito, vi proponiamo un piatto semplice e ipocalorico, tradizionale della regione Toscana, magari per accompagnare i vostri secondi.

Ingredienti e costi – Per creare uno sformato per 6 persone occorre disporre di: 500 grammi di gobbi (anche detti cardi) puliti, 4 uova, un bicchiere di latte, 50 grammi di parmigiano, una tazza di besciamella, sale e noce moscata. Il costo per cucinare la pietanza è irrisorio, essendo fatto solo di ingredienti di uso comune.

Preparazione – Nel momento in cui deciderete di portare a tavola questo piatto durante il pranzo di Natale, vi accorgerete che prepararlo è un gioco da ragazzi. La sola difficoltà riscontrabile è quella della pulitura del cardo. Per procedere in questa missione, bisogna eliminare le coste dure e filamentose dall’esterno fino al cuore. Queste tagliate a pezzetti dovranno essere subito utilizzate perché non vadano a male. Come seconda cosa, i gobbi tagliati vanno gettati in acqua salata con un cucchiaio di farina bianca, così che non inscuriscano. Una volta cotti e croccanti, occorre passarli al mixer per un solo minuto. Dopo di che il composto va messo in una ciotola e amalgamato con la besciamella, le uova, la noce moscata, il sale e il parmigiano. Infine, imburrate uno stampo da plum-cake, per dargli la forma desiderata, e mettete anche della carta forno. Una volta versato il tutto dentro la teglia, lasciate cuocere in forno a bagnomaria a 180° per un’ora circa. Voilà, lo sformato è pronto per essere mangiato.

Valentina Aiuto