Home Televisione Riassunto Tutti Pazzi per amore 3: la crisi di Raoul, Emanuele e...

Riassunto Tutti Pazzi per amore 3: la crisi di Raoul, Emanuele e Viola

Ieri, martedì 20 dicembre, su Rai 1. Ieri sera, martedì 20 dicembre, è andata in onda, su Rai 1, l’undicesima delle tredici puntate di Tutti Pazzi per Amore 3. I telespettatori hanno visto gli amati protagonisti alle prese con la quotidianità e le storie d’amore e i vari problemi; i due episodi hanno messo in luce la rabbia di Monica per aver perso Giampaolo, visto che Elisa ha detto di essere incinta, il litigio fra Viola ed Emanuele, la crisi di Raoul, l’astinenza di Paolo e molto altro. Cosa è successo?

Martedì 27 dicembre. Emanuele (Brenno Placido) convito che Viola (Claudia Alfonso) l’abbia tradito con il francese è tornato al piano di sotto per cacciare la ragazza da casa, ma questa già se ne stava andando. Il giovane ormai su tutte le furie ha finito per litigare pure con la sorella che cercava invano di farlo ragionare. Emanuele si è confidato con Francesca e Viola con Jean. Giulio (Luca Angeletti) e Stefania (Marina Rocco) dopo essere stati dimessi dall’ospedale hanno deciso di avviare le pratiche per il divorzio e Stefania, soprattutto, volendo lasciare il marito in mutande, ha pensato bene di chiedere aiuto a sua madre, l’avvocato più cattivo al mondo. Peccato che quest’ultima abbia categoricamente rifiutato per difendere Giulio. Paolo (Emilio Solfrizzi) e Laura (Antonia Liskova), invece, sempre intenzionati ad avere un bambino sono tornati dal medico per farsi prescrivere una cura ricostituente per gli spermatozoi lenti, ma hanno ricevuto in cambio il consiglio di astinenza dal sesso. Entrambi, però, sono stati occupati dai vari problemi. Laura ha ricevuto la telefonata della chiusura della rivista e la chiamata della figlia Nina arrabbiata con le zie perché colpevoli di aver stinto i suoi vestiti neri. Paolo è stato coinvolto dai suoi ragazzi di nuovo nella pallanuoto. Nel mentre Monica ha lasciato Giampaolo. I due sono giunti alla conclusione che sia la cosa giusta da fare, ma soffrono moltissimo.

Mercoledì 28 dicembre. Paolo, alle prese con il medico che lo controllava via sms, ha iniziato a vederlo ovunque e ad essere sempre più in ansia. Laura e Monica (Carlotta Natoli), Rosa (Irene Ferri) e Maya (Francesca Inaudi) si sono messe seriamente al lavoro per scongiurare la chiusura della rivista. Rosa ha fatto una ricerca fra le ex lettrici e Laura ha deciso la nuova strategia operativa. I problemi però non hanno fatto altro che accumularsi. Tutta la famiglia Giorgi – Del Fiore si è preoccupata per Emanuele e il pugno sferzato al francese. La balla di Elisa, però, ha iniziato a scricchiolare, ma ancora meno è riuscita a reggere la volontà di Monica di non vedere Giampaolo e di non sentirlo. Nel mentre Cristina (Nicole Murgia)  ha scoperto che Raoul (Gabriele Rossi) è stato licenziato dalla palestra e che è scappato via. Nella sua fuga, però ha incontrato uno strano personaggio “ un ex bello mezzo barbone”. Una volta tornato a casa il litigio con Cristina è stato inevitabile, come inevitabile è stato l’errore di Emanuele, ubriaco, a casa di Francesca mentre Viola piangeva nella stanza di albergo con il suo amico Jean.

Alessandra Solmi