Home Spettacolo Cinema Stasera su Iris la storia di Serpico, il poliziotto che anche noi...

Stasera su Iris la storia di Serpico, il poliziotto che anche noi vorremmo.

Iris, Serpico. Serpico, capolavoro poliziesco di Sidney Lumet (1924-2011) tratto dall’omonimo romanzo di Peter Maas, è la proposta di Iris, il canale tematico Mediaset diretto da Miriam Pisani , per la prima serata di mercoledì 21 dicembre 2011.Il regista, premio Oscar alla carriera nel 2005 – dopo aver lavorato con grandi star come Anna Magnani, Sophia Loren, Marlon Brandon e Sean Connery – dirige l’insuperabile Al Pacino in un poliziesco mozzafiato.La pellicola, tratta da una storia vera, narra la difficile e coraggiosa confessione del poliziotto Frank Serpico (Pacino) che, dopo esser stato gambizzato e minacciato dai colleghi, decide di denunciare ai media l’omertà e la corruzione dei suoi ufficiali. Un brillante esempio di cinema anni 70, quello per capirci influenzato dalla Nouvelle Vague, che torna nelle strade a raccontare storie forti di gente comune. Uno sguardo quello di Lumet che nulla concede alla spettacolarità gratuita, con la cinepresa che sempre cede il passo alla magistrale performance attoriale di Al Pacino, capace qui di presentare una prova retitativa che renderà il suo personaggio iconico.

Al Pacino. Grazie all’interpretazione di Serpico, l’attore italoamericano ha ricevuto un Golden Globe, un David di Donatello e un National Board of Review. Nella corso della luminosa carriera, Pacino ha vinto un Oscacome Miglior attore protagonista, 2 David di Donatello, 2 Emmy, 4 Golden Globe, un Leone d’Oro alla carriera nel 1994 e, nel 2011, un Leone Queer perWilde Salome.Attualmente Al Pacino è alla prese con la registrazione di un tv-movie diretto da David Mamet, nel quale vestirà i panni di uno dei più grandi produttori musicali statunitensi: Phil Spector.

S.R.