Natale in tavola, Lombardia: Rotolo di ricotta e spinaci al gratin

 

 

Natale in tavola, Lombardia: Rotolo di ricotta e spinaci al gratin.  Un secondo classico, insolito, bicolore con gusto, fantasia e un occhio attento al budget familiare sempre ricordando, però, il Natale dell’infanzia.

Ingredienti e costi  – 700 gr di patate, 140 gr di farina 00, 80 gr di semola di grano duro, 500 gr di spinaci puliti, 250 gr di ricotta fresca,  1 uovo e 2 tuorli, 1 scalogno, 6 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, 80 gr di burro, sale e noce moscata.  (Per 6 persone). Modica spesa e difficoltà media.

Preparazione – Tritare grossolanamente gli spinaci e farli saltare in padella con una noce di burro e lo scalogno tritato. Togliere gli spinaci dal fuoco, metterli in una ciotola, unire la ricotta, i tuorli e 2 cucchiai di parmigiano reggiano. Regolare di sale e profumare con una grattugiata di noce moscata. Lessare le patate, scolarle, sbucciarle calde, passarle allo schiacciapatate, salarle e impastarle  con l’uovo, la semola e la farina. Se l’impasto fosse troppo morbido, aggiungere ancora un po’ di farina.  Sistemare l’impasto su un foglio di carta da forno e stenderlo con un matterello, formando un rettangolo di 1 cm  di spessore. Spalmare sul rettangolo preparato il composto di spinaci ed arrotolatelo, aiutandovi con la carta. Sigillare bene i bordi inumidendoli con poca acqua, poi avvolgere tutto in un  telo e legare le estremità con spago da cucina. Fate bollire abbondante acqua in una pentola ovale. Salate ed immergetevi il rotolo. Cuocetelo a fuoco basso per 30 minuti. A cottura ultimata estrarlo dall’acqua e lasciarlo riposare per 30 minuti. Togliere quindi il telo, tagliare il rotolo in  fette spesse 1  cm, sistematele in una pirofila imburrata, spolverizzate con il restante parmigiano e irrorate con il burro fuso rimasto. Mettete sotto il grill a gratinare  per 2-3 minuti e servire

Maria Luisa L. Fortuna