Natale in tavola, Veneto: Polenta con oseliti scampai

 

 

 

Natale in tavola, Veneto: Polenta con oseliti scampai. La polenta un cibo che esiste da sempre, tradizionalmente povero ma oggi assai rivalutato che richiama le buone cose genuine di un tempo e che occupa un posto rilevante tra gli alimenti più economici ed anche più gustosi…con un occhio di riguardo per i piccoli “amici pennuti”!

Ingredienti e costi – Una polenta semi soda  preparata con una confezione in commercio, 2 etti di carne magra di vitello, 2 etti di carne di maiale, 1 etto di fegato di maiale, 2 fette spesse di pancetta, 1dl. di vino bianco secco, poco brodo (anche vegetale), qualche foglia di salvia, qualche cucchiaio d’olio, sale e pepe. (Per 4 persone).  Il costo della ricetta è basso.

Preparazione – Tagliare la carne, il fegato e la pancetta a dadini e infilarle, alternando su lunghi spiedini di legno, mettendo ogni tanto una fogliolina di salvia. Allineare gli spiedini in una teglia unta d’olio, cospargerli ancora con un filo d’olio, salare, pepare e cuocere a fuoco vivo e quando son ben rosolati spruzzarli con un pò di vino bianco. Portare  a termine la cottura bagnandoli di tanto in tanto con un po’ di brodo bollente. Preparare la polenta, versarla su una spianatoia, appoggiarvi sopra gli spiedini, cospergere con il sughetto di cottura e servire. Da accompagnare con un bicchiere di Riviera del Garda Rosso.

Maria Luisa L. Fortuna