Home Notizie di Calcio e Calciatori Serie A, Bologna-Roma 0-2: i giallorossi espugnano anche il Dall’Ara

Serie A, Bologna-Roma 0-2: i giallorossi espugnano anche il Dall’Ara

Bologna-Roma 0-2. La Roma termina il suo 2011 calcistico col botto. Anzi coi botti, visto che ha vinto allo stadio Dall’Ara per 2-0, grazie alle reti messe a segno da Taddei (18’) ed Osvaldo (40’). La formazione capitolina ha giocato un’ottima gara, e non ha concesso molto spazio al Bologna, che è apparso troppo timoroso e rinunciatario per gran parte della partita, e che ha chiuso il match in 10 per l’espulsione di Portanova (77’). Grazie a questa vittoria la Roma è salita a quota 24 punti, ed è in piena lotta per un posto per la prossima Europa League.

Giallorossi concreti ed attenti – Il primo tempo giocato dalla formazione di Luis Enrique al Dall’Ara è stato perfetto. La squadra giallorossa ha tenuto in mano il pallino del gioco per 45’, ed ha cercato sin da subito di sfondare con Totti. L’occasione giusta per sbloccare il match è arrivata però al 18’, quando Taddei ha battuto in demi-volèe Gillet. Il gol subito non ha portato il Bologna a reagire, mentre ha spinto la Roma a cercare il raddoppio, sfiorato subito dopo da un Simplicio ben ispirato. Il 2-0 capitolino è arrivato comunque al 40’, con la bella sassata di Osvaldo.

I felsinei chiudono in 10 – Ad inizio ripresa il Bologna ha provato a reagire, inserendo Mudingayi e Gimenez al posto di Casarini e Ramirez, ma è stata sempre la Roma a sfiorare il gol con Totti e Lamela. Successivamente ci hanno provato Osvaldo e lo stesso capitano giallorosso, ma si è assistito alle prime azioni offensive felsinee, portate avanti da Diamanti e Konè. Nel momento di maggiore intensità di gioco del Bologna è arrivata l’espulsione di Portanova (77’), che ha spento le timide velleità rossoblu, e che ha permesso alla Roma di portare a termine il match senza particolari patemi.

Simone Lo Iacono