Speciale Natale 2011: il presepe fatto di rotoli di carta igienica e palline da ping-pong

Natale, presepe – Ormai mancano pochi giorni al Natale e, se ancora non avete preparato il presepe quest’anno, vi suggeriamo un modo simpatico per coinvolgere anche i bambini nella realizzazione del simbolo per eccellenza della tradizione cristiana. Quello a cui stiamo pensando è un presepe creato con i rotoli di carta igienica e palline da ping-pong. Il procedimento è semplice e i costi sono praticamente irrisori.

Presepe fai da te – Per dare vita all’idea occorrono, oltre ai rotoli privati dalla carta e alle palline di ping-pong: colori, fili di lana, forbici, colla, pezzettini di carta colorata e rimasugli di stoffa. Per fare il corpo dei vostri personaggi utilizzerete il rotolo di cartoncino colorato e vestito con della stoffa. Incollandoci sopra la pallina, avrete anche la testa su cui disegnerete occhi, naso, orecchie e bocca. I capelli saranno composti dai fili di lana appiccicati sul capo del vostro personaggio. Per i Re Magi, invece, al posto dei capelli disegnerete e ritagliarete tre coroncine, da applicare sempre allo stesso modo. Infine, per creare la culla del bambino Gesù potrete tagliare in due parti il rotolo di carta per la cucina, il famoso “Scottex” per intenderci, e di nuovo dividere in lunghezza il cilindro per poi posizionarlo in orizzontale, con il lato aperto che guarda verso l’alto. Colorerete di marrone, metterete su un po’ di fili per realizzare la paglia e metteterete dentro il nascituro.

Valentina Aiuto