Home Spettacolo Cinema Condannato l’uomo che pubblicò online il film Wolverine prima che arrivasse nei...

Condannato l’uomo che pubblicò online il film Wolverine prima che arrivasse nei cinema

COLPEVOLE – A distanza di quasi tre anni, l’uomo che ha per primo distribuito online una copia destinata alla postproduzione del film Wolverine, con protagonista l’attore Hugh Jackman, è stato condannato.

LA PENA – Gilberto Sanchez, 49 anni, dovrà scontare un anno di prigione per aver illegalmente caricato e distribuito online una copia di X-Men Origins: Wolverine in grande anticipo rispetto alla sua uscita nelle sale nel 2009.
La corte di Los Angeles ha deciso che, dopo essere stato rilasciato, Sanchez dovrà essere seguito per un anno e, ovviamente, dovrà attenersi a delle restrizioni molto severe legate all’uso del computer.

COPIA ILLEGALE – Durante l’udienza del processo che si è tenuta nel mese di marzo, Sanchez si è dichiarato colpevole ed aveva ammesso di aver pubblicato online una copia del film ancora in lavorazione e ha spiegato che l’aveva distribuito attraverso due siti. Il film era una copia del capitolo cinematografico dedicato al personaggio di Wolverine, di cui si mostravano le origini nel mondo degli x-men, su cui non era ancora stato completato il lavoro di postproduzione: mancavano molti effetti speciali, la colonna sonora non era ultimata ed erano visibili le indicazioni da seguire per realizzare le ultime fasi della lavorazione.
Wolverine, a causa di Sanchez, è stato scaricato e visionato illegalmente pià di un milione di volte.

Beatrice Pagan