Natale in tavola, Lazio: Pasta e broccoli in brodo d’arzilla

Natale in tavola, Lazio: Pasta e broccoli in brodo d’arzilla – Nel Lazio piacciono i sapori genuini e decisi anche a Natale. La pasta con i broccoli in brodo d’arzilla (razza chiodata) è un piatto decisamente tradizionale per ciò che concerne la regione del centro Italia.

Ingredienti – Gli ingredienti per preparare questo primo piatto sono i seguenti: un chilo di arzilla, 6hg di broccoli romaneschi, 250 gr di pasta, 200 gr di pomodori pelati, due acciughe sotto sale, 3 cucchiai di olio, 1 cipolla, 1 sedano, 1 carota, prezzemolo, succo di limone, aglio, peperoncino, vino bianco. Questi ingredienti servono per preparare circa sei porzioni di pasta.

Preparazione – Innanzi tutto bisogna pulire per bene l’arzilla sotto l’acqua corrente, dopodiché bisogna metterla a bagno nell’acqua fredda. Dopo aver aggiunto il sedano, la carota, la cipolla e qualche gambo di prezzemolo,  bisogna coprire la razza e portare il tutto ad ebollizione. Il brodo va fatto cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, dopo i quali bisogna tirar fuori l’arzilla dal brodo e pulirla. La testa e le cartilagini del pesce vanno fatti bollire per un’altra mezzora assieme al brodo. Dopo aver pulito le acciughe, bisogna fare un trito con aglio, prezzemolo e peperoncino. Dopo aver soffritto il trito per pochissimo tempo, bisogna aggiungervi le acciughe, i pelati ed un po’ di vino. Dopo venti minuti di cottura, le cime dei broccoli potranno essere aggiunte al tutto e fatte cuocere per alcuni minuti, dopo i quali il brodo potrà essere filtrato e versato sui broccoli. A questo punto si potrà buttare giù la pasta e, magari, aggiungere un po’ della polpa precedentemente messa da parte dell’arzilla. Buon appetito!

M.C.

(Si ringrazia il sito www.alimentipedia.it )