Natale in tavola, Puglia: agnello al forno con i lampascioni

Natala in tavola, Puglia: agnello al forno con i lampascioni- Proseguiamo il nostro viaggio nella cucina natalizia pugliese con il piatto che non può mancare in un cenone: agnello al forno con i lampascioni. Per chi non li conoscesse, i lampascioni delle piccole cipolle che crescono spontaneamente nelle fertili terre pugliesi. Hanno il piccolo bulbo di colore violaceo e un sapore amarognolo. Proprio per questo, prima di consumarli è necessario pulirli accuratamente, tenerli a bagno per qualche ora e poi farli bollire per circa un’ora.

Ingredienti e costi- Ecco gli ingredienti per preparare un succulento agnello con i lampacioni: 600 gr. agnello tagliato a pezzi, 300 gr. lampascioni, 50 gr. pecorino stagionato, 100 gr. pane raffermo, uno spicchio d’aglio, un bicchiere vino bianco, peperoncino, prezzemolo, sale e olio. Per preparare un piatto è necessario sceglire una carne ben matura.

Preparazione- Prima di tutto pulite i lampascioni, teneteli prima qualche ora a bagno e poi bolliteli per circa dieci minuti. Rosolate l’agnello con olio extra vergine e uno spicchio di aglio in un tegame da forno, bagnate con vino bianco e fate evaporare. Proseguite la cottura in forno aggiungendo un po’ di acqua calda. A metà cottura, aggiungete i lampascioni all’agnello e cospargete il tutto con del pane raffermo grattugiato che avrete precedentemente mescolato con il pecorino, il prezzemolo tritato e il peperoncino. Rimettete tutto il forno fino a quando il tutto non si sarà dorato. Servite appena caldo.
A.P.