Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Natale, tempo di sequestri

Natale, tempo di sequestri

Controlli a tappeto – Si è conclusa oggi l’operazione “Jingle Bells” condotta dai 38 Nuclei antisofisticazione dei Carabinieri (Nas), che hanno effettuato controlli a tappeto in tutta Italia per tutelare la salute dei consumatori in questo periodo di intensi acquisti natalizi. Sono stati oltre 500 i militari impegnati in ispezioni presso aziende di produzione di dolci, industrie di prodotti a base di carne o pesce, esercizi di ristorazione e rivenditori di giocattoli e luminarie.

Contraffazioni alimentari – Durante i controlli condotti in più di 1500 aziende alimentari, di cui 452 sono risultate irregolari e 39 sono state chiuse, i carabinieri hanno sequestrato ben 250 tonnellate di cibi vari tra cui pandori, panettoni, dolci, liquori, frutta secca ed un quantitativo di pesce scaduto superiore alle 50 tonnellate. Il valore di quest’ultimo è stato stimato in circa 3 milioni di euro mentre ai responsabili delle infrazioni igenico-sanitarie sui prodotti ittici sono state applicate sanzioni per un totale di 600mila euro. Dovrà sborsare invece 500mila euro l’azienda bolognese specializzata nella produzione di legumi Igp che si è vista sequestrare oltre 60 tonnellate di prodotti perché lavorati in improponibili condizioni igieniche, a contatto con muffa, sporco e roditori.

Giochi e luci – I carabinieri hanno inoltre posto sotto sequestro 170mila giocattoli e 20mila confezioni di luci natalizie ritenuti pericolosi per l’incolumità di adulti e bambini. Si tratterebbe di prodotti a basso costo e bassa qualità importati in Italia dal mercato cinese.

Irene Lorenzini