Olanda: Il Reality Show dei cannibali

Proefkonijnen. La fantasia non ha più limiti, soprattutto quando si tratta di alzare l’audience televisivo. I reality show gareggiano nel proprorre le situazioni più assurde che devono incuriosire il grande pubblico, ma quello che sta proponendo la trasmissione  olandese Proefkonijnen, che in italiano significa cavie, non ha eguali.  Non è la prima volta che in Olanda si propongono Reality decisamente discutibili, ma l’ultimo non ha eguali. Scopo del Reality è quello di sfidare i concorrenti nel superare i tabù maggiormente radicati nella società attuale.

Cannibali.  Ultimamente la trasmissione Proefkonijnen ha dedicato un’intera puntata al cannibalismo riscuotendo un indice di ascolto molto elevato, ma provocando anche molte polemiche. I due presentatori, Danny Storm e Valerio Zeno, hanno mangiato carne umana in diretta, con tanto di chef pronto a cucinarla. I conduttori si sono mangiati a vicenda inghiottendo delle piccole porzioni di carne asportata da un chirurgo dai loro stessi corpi e, precisamente, dal sedere dell’uno e dalla pancia dell’altro. Secondo i due “show man”, «la carne umana non è così male, anche se con qualche condimento in più si poteva migliorare.  La parte difficile è riuscire a guardare il tuo amico mentre stai mangiando una parte di lui».

Show spazzatura. Come si vede nel video, durante la trasmissione i due presentatori hanno portato le rispettive carni a uno chef che le ha fritte in padella. Non poteva mancare, poi, una cena a lume di candela durante la quale sono stati serviti i due pezzettini di carne. Uno “spettacolo” disgustoso solo a pensarci, dettato, come sempre, dall’ossessione della curva auditel in salita.

Giovanna Fraccalvieri