Natale in tavola: NewNotizie consiglia il “Pandoralbero”

Pandoralbero- Dopo avervi mostrato la preparazione dell’antipasto con i “Rami Saporiti”, del primo piatto con gli “Aghi dell’Albero”, e dello sfizioso secondo piatto con l'”Albero Salato“, vi presentiamo l’ultima portata, il dolce, dell’esclusivo menù Albero di Natale targato NewNotizie: il “Pandoralbero”. Le quantità descritte qui di seguito sono per 4 persone, ma a seconda della tavolata si possono preparare più Pandoralberi o farne uno gigante. Ecco gli ingredienti: 3 spicchi di pandoro; 400(250+150) ml di panna; 1 busta da 150 g di dolceneve; un bicchierino di sciroppo di menta; 150 g di cioccolato fondente; un bicchierino di rhum; 1 cucchiaio di zucchero; decorazioni per dolci. Il costo degli ingredienti è medio-basso, ma dovrete perdere un pochino di tempo in più nella preparazione del tutto.

La preparazione- Tagliate da un pandoro 3 fette lungo i solchi, rifilate questi “spicchi” ottenuti dalla parte della mollica in modo da avere 3 triangoli senza andare a togliere la doratura esterna. Tagliate un rettangolo che fungerà da tronco per il nostro albero. Dopo questa operazione, dovrete preparare una ganache al cioccolato: mettete in un pentolino 150 ml di panna, portate ad ebollizione. Nel frattempo fate a pezzi la barretta di cioccolato fondente (meglio se la tritate), la mettete in una ciotola e quando la panna è bollente ce la versate sopra. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Prendete una tazza di acqua con un cucchiaio di zucchero e la tazzina di rhum. Utilizzate questo sciroppo per bagnare le fette di pandoro, non troppo, mi raccomando! Il pandoro è molto spugnoso, vogliamo solo che sia umido, non che si inzuppi fino a frantumarsi. Completata questa operazione cospargete le fette con la ganache al cioccolato. Preparate la farcitura mettendo in una ciotola il dolceneve, il mezzo bicchiere di sciroppo di menta e 250ml di panna. Montate il tutto con le fruste elettriche. N.B. Le dose indicate sulla confezione del prodotto sono differenti perché il dolceneve serve per farciture e decorazioni con una consistenza più pannosa mentre ciò che vogliamo raggiungere è un risultato più simile ad una crema al burro. Ora è giunto il momento di assemblare il nostro pandoralbero: disponete due fette di pandoro già glassato sul piatto da portata (io ne ho scelto uno dorato), avendo cura di lasciare la parte esterna del pandoro all’esterno a formare i lati dell’abete e, aiutandovi con una sac à poche farcite con la crema alla menta la parte interna dopo mettete la terza fetta al centro con l’esterno verso l’alto e infine il tronco. Decorate con gli zuccherini colorati. Buon Natale e buon appetito!

Si ringrazia Alessia Cardarola per aver ideato e realizzato la ricetta per NewNotizie.